• Molte valutazioni positive
  • Più di 225 000 ordini all'anno

FAQ - Domande e risposte

Come custodire correttamente i magneti potenti?

Nel nostro assortimento trovate Supermagneti con potente forza di attrazione che sono impossibili da separare oppure si riescono a separare solo con grande difficoltà. Un esempio sono i magneti gommati con base in acciaio con perno filettato GTNG-66, che spesso vengono utilizzati per fissare tende parasole sui camper. Quando i magneti non vengono utilizzati, occorre considerare alcune cose per conservarli in modo ottimale.
Indice

Custodire magneti potenti

Conservate i magneti con sufficiente distanza tra loro, in modo che non aderiscano accidentalmente gli uni agli altri. Se non è possibile, consigliamo i seguenti metodi per riuscire poi a separarli facilmente:
  • Tenete gli anelli distanziatori in plastica presenti nell'imballaggio originale per riutilizzarli in seguito. Il progetto di un cliente custodire magneti potenti è un esempio di un metodo rapido per custodire i magneti.
  • Posizionate tra i magneti, per esempio, un pezzo di legno, del cartone robusto, della plastica spessa oppure una sottile lamiera di ferro con deboli proprietà ferromagnetiche. Questo vi permetterà di sfilare lateralmente i magneti quando ne avrete bisogno.
  • Utilizzate una valigetta per proteggere i magneti da fattori ambientali come polvere e acqua.

Valigetta per il trasporto
Nel nostro assortimento trovate pratiche valigette per custodire in modo affidabile e trasportare in tutta sicurezza i magneti. La valigetta universale nera in resistente plastica ABS è disponibile in tre diverse dimensioni. La valigetta ha un'imbottitura in schiuma solida: se realizzate delle cavità delle dimensioni dei vostri magneti, saranno protetti dalla polvere e dall'acqua e potranno essere custoditi e trasportati in modo sicuro.


Disposizione dei magneti

Con una disposizione speciale dei magneti è possibile ridurre drasticamente il campo magnetico. Questa disposizione è raccomandata soprattutto per conservare vari dischi magnetici.

Disponete i magneti in modo tale che i poli siano rivolti nella direzione opposta. In questo modo i magneti si dispongono in fila formando una barra. Dividete questa barra a metà per separarla e affiancate i due pezzi. Ruotate il primo pezzo in modo che il polo nord dei magneti punti verso l'altra direzione. In questo modo il campo magnetico si ridurrà praticamente a zero. Trovate informazioni dettagliate alla pagina delle FAQ sull'invio per posta.
Il campo magnetico di un magnete diminuisce molto velocemente all'aumentare della distanza. Custodite quindi i magneti in un contenitore relativamente grande: in questo modo si crea una grande distanza tra la parete del contenitore e i magneti. Fissate i magneti al centro e riempite lo spazio circostante con polistirolo, schiuma o altro materiale solido.

Nota del team di supermagnete: la carta di giornale accartocciata non è un materiale di riempimento ideale perché i magneti potenti la possono comprimere.

Schermatura dei magneti

I contenitori in lamiera di ferro sono perfetti per custodire i magneti potenti. Se i magneti sono circondati da questo tipo di lamiera, si genera un "corto circuto magnetico" che riduce il campo magnetico quasi a zero. Quanto più potente è il magnete, tanto più spessa deve essere la lamiera di ferro. Alla pagina delle FAQ Invio per posta potete trovare maggiori informazioni su come isolare i magneti per la spedizione.

Posso custodire i magneti all'aperto?

Sui magneti al neodimio non trattati e sui magneti con base in acciaio che non sono stati resi resistenti alle intemperie con una vernice antiruggine o una vernice trasparente può formarsi della ruggine se vengono sempre utilizzati all'aperto. Questo vale anche per i magneti gommati con base in acciaio con gambo filettato in metallo. Quando i magneti non vengono utilizzati, consigliamo quindi di custodirli correttamente e di non lasciarli all'aperto.

Per l'uso in ambienti esterni, sono adatti i magneti in ferrite oppure i magneti impermeabili al neodimio, come i nostri magneti completamente rivestiti in gomma oppure i magneti da cucire. Questi magneti sono resistenti alla ruggine. Scoprite alla nostra pagina delle FAQ sull'impiego in ambienti esterni quali sono i magneti adatti per l'uso all'aperto.

Avvertenze di sicurezza

Occorre fare attenzione soprattutto quando si custodiscono magneti destinati all'uso stagionale e quando si trasportano magneti potenti:
  • Non custodire i magneti nelle vicinanze di dispositivi elettrici. I magneti generano un campo magnetico esteso e potente che può danneggiare computer, laptop, altoparlanti e altri supporti di memoria (per es. HDD). Consultate anche la nostra pagina delle FAQ su Distanze di sicurezza / pericoli per i dispositivi.
  • Il campo magnetico danneggia anche le bande magnetiche di carte di credito e bancomat, rendendole illeggibili. Assicuratevi quindi di non custodire i magneti nelle vicinanze di carte bancarie sensibili.
  • Custodite i magneti in modo che le persone con pacemaker non possano avvicinarvisi troppo. I magneti possono influire sul funzionamento di questi dispositivi.
  • Quando scegliete il luogo dove custodire i magneti, tenete in considerazione la resistenza alle temperature dei vostri magneti. A partire da temperature di 80 °C, la maggior parte dei magneti al neodimio perde in modo definitivo una parte della sua forza di attrazione.
  • Quando imballate i magneti fate attenzione alle dita. I magneti possono attirarsi in una frazione di secondo e possono causare contusioni dolorose.

Altre avvertenze di sicurezza sui nostri potenti magneti sono disponibili tra le avvertenze di sicurezza per i magneti al neodimio e i magneti in ferrite .