+++ Situazione attuale (Covid-19): il nostro magazzino è rifornito ed elaboriamo gli ordini senza ritardi. Più informazioni +++

  • Più di 35 milioni di magneti a magazzino

Parete fotografica con vernice magnetica fai-da-te

Un giovane artista aveva a disposizione un budget ridotto per la sua galleria
Autore: Ken Knoll, www.younghill.net, Griesheim, Germania
Online da: 05.10.2009, Numero visite: 474815
Il mio progetto è la mia parete fotografica che occupa tre pareti del mio appartamento da studente, per una superficie complessiva di 17 m di lunghezza e 1,20 m di altezza! Come base ho usato dei pannelli MDF dipinti con della vernice magnetica fai-da-te L'intera applicazione è molto conveniente ed è semplicemente fantastica: per inaugurarla abbiamo organizzato un vero e proprio vernissage. Potete ammirare i miei lavori sul mio sito web.

Vernice magnetica fai-da-te

Ho miscelato la vernice di base comprata al fai-da-te con la polvere di ferro fine (si trova su e-bay oppure ancora più conveniente da MG Powders) in rapporto 1:1 (rispetto al peso). Le proporzioni della miscela sono un po' una questione d'intuito: un rapporto di 0,75 parti di polvere per una parte di vernice si è dimostrato troppo debole.
Nonostante l'alto contenuto di ferro, la vernice si applica facilmente. E' inutile dire che la vernice deve essere preparata all'aperto e lasciata asciugare all'aria fresca! Dopodiché ho dato tre mani di vernice ai pannelli MDF. In combinazione con dei potenti magneti al neodimio è stato più che sufficiente. Quindi ho avvitato i pannelli alle pareti.

Fissare le foto con i magneti

Ho incollato le mie foto su dei pannelli di cartone serigrafico e poi ho applicato a ciascuna un disco magnetico 10 x 5 mm sul lato superiore. Ho usato la colla di montaggio Pattex per incollare i magneti.
Sul lato inferiore della foto ho incollato due pezzetti di cartone, in modo che le immagini aderissero bene alla parete senza oscillare.
Così, tutte le volte che ne ho voglia, posso variare la disposizione delle foto, toglierne alcune, spostarne altre... E ho continuamente bisogno di nuovo spazio per le mie numerosissime foto (attualmente ne ho appese ca. un centinaio).
Per le immagini molto grandi (20x30 cm) ho usato due magneti, per una foto di dimensioni "normali",(ca. 15x20 cm) un magnete è più che sufficiente.
Per evitare che i magneti scivolino sui pannelli MDF (ad es. in presenza di forti correnti d'aria), ho incollato anche un pezzo di nastro adesivo di carta su ciascun magnete. Questo accorgimento aumenta l'attrito fra il legno e il magnete liscio, così non dovrete più preoccuparvi che qualcosa scivoli.


Aggiunta di Helen P., dalla Svizzera:
Anche Helen ha dipinto la sua parete con la vernice magnetica e poi l'ha ricoperta con la vernice idrosolubile. In questo modo la parete di foto diventa più discreta e si inserisce armoniosamente nella stanza. Per poter sostituire le fotografie, Helen a scelto di fissarle con i piccoli dischi magnetici S-06-03-N. Ne bastano 4 per attaccare una foto alla parete magnetica. E poiché i magneti non vengono incollati alle fotografie, le immagini possono essere riutilizzate anche in seguito.
Grazie a questa soluzione di fissaggio è possibile modificare la parete fotografica in modo veloce ogni volta che si vuole.

Nota del team di supermagnete: chi non volesse miscelare la vernice da sé, può anche acquistarla come prodotto pronto per l'uso nel nostro shop.
Con i magneti autoadesivi potete attaccare in un istante le vostre foto alla parete: