Mini-serra

Montata e smontata in pochissimi secondi
Autore: C. Egli, Winterthur, Svizzera
Online da: 07.10.2010, Numero visite: 47056
Insieme al mio fidanzato ho realizzato una mini-serra per le piante di paprika e di peperoncino, che posso smontare durante l’inverno e riporre senza che occupi troppo spazio. L'idea mi è venuta dopo aver letto il progetto Casa delle vacanze per topi.

Materiale necessario:

  • 6 pannelli di polistirolo (molto più economico del Plexiglas, ma non resistente ai raggi UV)
  • 20 cubi magnetici del tipo W-05-G
  • 20 parallelepipedi magnetici del tipo Q-05-05-02-G
  • Colla sintetica (purtroppo UHU MAX REPAIR non tiene!)
  • Nastro adesivo trasparente

Realizzazione

1. Tagliare i pannelli di polistirolo come indicato nel disegno (i pannelli da 40 x 30 cm sono disponibili come dimensione standard).
2. Incollare a intervalli regolari 10 cubi magnetici sui lati corti (a 2 mm dal bordo) e fissarli con il nastro adesivo. Lasciar asciugare bene.
3. Incollare sei parallelepipedi magnetici su ogni pannello laterale e quattro parallelepipedi magnetici sui pannelli del tetto, sempre vicino al bordo, fissandoli con del nastro adesivo. Lasciare asciugare bene.
Se è stato fatto tutto correttamente (ovvero se i magneti si attirano e non si respingono), è possibile assemblare la serra come mostrato di seguito:
Poiché i cubi sono incollati a una distanza di 2 mm dal bordo, i parallelepipedi spessi 2 mm riempiono perfettamente lo spazio e i pannelli tengono senza fessure.
Il punto più spinoso di questo progetto è la colla: l'affidabile UHU plus endfest 300 non aderisce sulla plastica e anche una seconda colla ha fallito in questo compito. Consiglio quindi di lasciare il nastro adesivo sui magneti anche dopo l'asciugatura della colla, per evitare che la colla si stacchi troppo velocemente.
L’estate scorsa la mini-serra era nel cortile del mio fidanzato, ma a mezzogiorno faceva troppo caldo per le piante. Abbiamo quindi dovuto rimuovere metà del tetto (vedi sotto): la stabilità della casetta non è compromessa. Infatti la struttura è talmente stabile che può essere sollevata e spostata senza doverla smontare, cosa particolarmente utile se serve metterla velocemente al riparo da una tempesta.
Purtroppo quest'anno non abbiamo ancora potuto raccogliere i peperoncini, ma siamo sulla buona strada.
Adesso che la stagione è finita, è possibile smontare la serra in pochi secondi e riporla in cantina senza che occupi troppo spazio. Speriamo che l’anno prossimo le nostre piantine ci diano più soddisfazione!
Nota dal team di supermagnete: i nostri magneti sono concepiti per un utilizzo all'asciutto in un ambiente interno. Se utilizzati a lungo all'aperto possono iniziare ad arrugginire e quindi perdere la loro magnetizzazione. In alternativa consigliamo i nostri magneti gommati.

L'intero contenuto di questa pagina è protetto dal diritto d'autore.
Senza espressa autorizzazione, non è permesso copiarne il contenuto né utilizzarlo in alcun'altra forma.
In alto