Incollare i gadget di Carnevale

I magneti tengono fermi i pezzi di cartone finché la colla è asciutta
Autore: Davide Barberis, Italia, [email protected]it
Per l'ultimo Carnevale mi è venuta un'idea geniale: ho ricostruito lo zaino protonico del film "Ghostbusters" con del cartone ondulato. Come si può vedere chiaramente, ho dovuto incollare insieme vari pezzi di cartone di diversa forma e dimensione. Per far sì che la colla tenesse, i pezzi dovevano essere pressati con forza l'uno contro l'altro.
All'inizio ho provato a tenere fermi i pezzi di cartone con dei pesi di metallo. Però non ho avuto molto successo: pesi troppo pesanti schiacciano il cartone, mentre pesi troppo leggeri non riescono a esercitare una pressione sufficiente. Inoltre, i pesi di metallo si esaurivano presto così che non potevo lavorare in altri punti mentre la colla asciugava. Infine, i pesi erano troppo grandi e poco maneggevoli per pezzi di cartone così piccoli.
Allora mi è venuta l'idea di tenere uniti i pezzi di cartone con dei magneti. Questo procedimento presenta diversi vantaggi: con i magneti è possibile continuare a lavorare allo stesso pezzo di cartone anche mentre la colla asciuga.
Qui sono stati utilizzati quattro anelli magnetici del tipo R-15-06-06-N.
I magneti sono anche molto utili per tenere unite parti piccole e leggere, in questo caso persino delle parti rialzate. Naturalmente con un peso di metallo sarebbe stato impossibile.
In questa foto sono stati impiegati due dischi del tipo S-20-05-N.
E, infine, i magneti utilizzati tengono ben unite le parti senza lasciare segni evidenti sul cartone.
Sono molto soddisfatto del risultato e vorrei consigliare a tutti questa applicazione.


L'intero contenuto di questa pagina è protetto dal diritto d'autore.
Senza espressa autorizzazione, non è permesso copiarne il contenuto né utilizzarlo in alcun'altra forma.