• Molte valutazioni positive
  • Più di 220 000 ordini all'anno

Il trenino più semplice del mondo

Un trenino elettrico con batteria, magneti e filo di rame
Autore: supermagnete, Uster, Svizzera, [email protected]
Online da: 20.05.2015, Numero visite: 557194
Il trenino più semplice del mondo, realizzato con filo di rame, batterie e magneti
Un cuore per un trenino
Abbiamo trovato questa fantastica applicazione magnetica in un forum: la locomotiva elettrica più semplice del mondo! Ora desideriamo renderla disponibile per i nostri clienti e l'abbiamo ricostruita nel nostro ufficio. Un esperimento appassionante per la lezione di fisica o da realizzare a casa propria.

Materiale necessario

  • 2 Dischi magnetici al neodimio 15 x 8 mm
  • Batterie (il nostro consiglio: alcune AA LR6 da 1,5 Volt)
  • 1 rocchetto di filo di rame (30-50 m) con diametro di 0,8 oppure 1,0 mm
  • Cilindro con un diametro di almeno 15 mm
Visto che nel negozio fai-da-te all'angolo non abbiamo trovato un filo di rame nudo, ci siamo dovuti accontentare di uno argentato.
Attenzione:Non prendete del filo di rame plastificato o laccato, perché altrimenti l'esperimento non funziona.

Istruzioni

Avvolgete molti metri di filo di rame attorno al cilindro fino a raggiungere un percorso della lunghezza desiderata.
Posizionate i magneti sulla batteria in modo che siano i due poli nord o, in alternativa, i due poli sud a essere connessi alla batteria. Altrimenti il treno non avanza.
Adesso spingete la batteria nel tunnel e... sarete sorpresi di vedere come la batteria si muove attraverso il tunnel!

Per i più avanzati

I più avanzati possono sperimentarsi con un tunnel più lungo. Per questo lungo percorso, Reto ha avvolto 50 metri di filo e poi per tutto il giorno è rimasto senza forza nelle braccia...
La batteria riesce persino a superare piccoli ostacoli come questa rampa. Ma non meravigliatevi se la batteria rallenta già dopo poco tempo.

Spiegazione

Ed ecco qui il tentativo di una spiegazione del fenomeno:
La batteria, tramite i magneti, immette una corrente attraverso la bobina, così che all'interno della bobina si genera un campo magnetico. Diciamo come questo:
S - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - N
La configurazione della batteria ("= = =") e dei magneti (S-N e N-S) si presenta in questo modo:
S - - - - S-N = = = = = = = = N-S - - - - N
Nella parte sinistra si ha una repulsione in seguito alla disposizione "S - - - - S", nella parte destra si ha un'attrazione in seguito alla disposizione "S - - - - N". Così, la batteria è sottoposta a una forza che la spinge verso destra e avanza perciò attraverso il tunnel.

Applicazioni simili

Batterie e magneti sono una combinazione appassionante. Abbiamo molte altre applicazioni con le batterie; fra queste la più amata in assoluto è Il motore elettrico più semplice del mondo.

L'intero contenuto di questa pagina è protetto dal diritto d'autore.
Senza espressa autorizzazione, non è permesso copiarne il contenuto né utilizzarlo in alcun'altra forma.