Fluttuare grazie ai magneti XXL

Fluttuare liberamente sopra magneti al neodimio che si respingono
Autore: Robin L., Germania
Indice

Il fascino della repulsione magnetica

E' abbastanza risaputo: poli magnetici opposti si attraggono, poli magnetici uguali si respingono. Ma la repulsione magnetica può essere così potente da far fluttuare una persona intera in modo stabile?
Un'anticipazione: la risposta è sì! Ma solo con una laboriosa costruzione e magneti XXL, i "monoliti" di supermagnete.fr, con una forza di 200 kg! Il seguente video mostra la costruzione di questo appassionante esperimento nel dettaglio.

Materiale necessario

  • Legno massiccio
  • Angoli in acciaio (robusti)
  • Viti per legno
  • Cavo d'acciaio da 4 mm
  • 8 tenditori
  • 24 morsetti per funi metalliche
  • Lamiera forata rinforzata
  • 8 magneti giganti MONOLITE

Costruzione di base in legno

Tutte le travi sono in legno massiccio, 2 metri di lunghezza. Da ciò risulta un diametro complessivo di oltre 4 metri! La croce inferiore serve come supporto. Complessivamente, le travi (con un leggero scarto per garantire una migliore stabilità) vengono fissate una all'altra con 100 viti e angoli in acciaio.
Angoli e legno danno origine a una costruzione molto stabile che non cede neppure a una prova di flessione.
Perché proprio il legno? Chi ha lavorato con i magneti sa che il legno, usato insieme ai magneti, è molto vantaggioso: non è magnetico, è facile da lavorare e allo stesso tempo è stabile.
Gli angoli in acciaio rappresentano anche una soluzione economica per appendere un cavo d'acciaio (apertura grande).
Qui si vede il montaggio degli angoli per fissare il cavo d'acciaio alle estremità della costruzione in legno.
Primo stadio provvisorio. Dati fin qui: 4 m di diametro, più di 100 viti, 8 angoli, 4 tenditori.

Costruzione fluttuante in legno

Una grande trave di legno viene divisa in tre parti che vengono poi unite lateralmente. I pannelli, messi uno accanto all'altro, offrono una superficie abbastanza grande da permettere a una persona di sedersi.
Ora le due assi in legno vengono avvitate a forma di croce, adattandole alla costruzione inferiore. Così, da una parte, i tre pannelli vengono uniti insieme, dall'altra, le assi serviranno più tardi per applicare i magneti e gli angoli per fissare i cavi d'acciaio.
Costruzione superiore e inferiore appoggiate una sull'altra, un po' sollevate, per simulare la fluttuazione con i magneti.

Costruzione con il cavo d'acciaio

I tenditori vengono appesi alle lamiere forate. Qui si vedono i tenditori mentre sono "tesi", cioè avvitati. Prima di agganciare il cavo, i tenditori devono essere allentati.
Ora il cavo d'acciaio viene appeso ai tenditori. Il cavo d'acciaio da 4 mm, per semplicità d'uso, ha una tenuta di 186 kg con un allungamento minimo. E' necessaria una pretensione elevata per evitare che i magneti si mettano di traverso. Proprio per questo motivo ho utilizzato quattro singoli cavi.
Ora il cavo viene fissato con i morsetti per funi metalliche. Per motivi di sicurezza non ho utilizzato un morsetto per ciascuna estremità, ma 3 pezzi per ciascun lato. In questo modo, si arriva a 6 morsetti per cavo e in totale a 24 pezzi.

Fissare i magneti monolite

Tutti e 10 i magneti MONOLITE sono contenuti ciascuno in una scatola. La cosa interessante è che si può capovolgere soltanto l'intera pila, non ogni singola scatola, perché i magneti si respingono con molta forza anche a distanza. Proprio quello che ci vuole per questo progetto.
Ho lasciato i MONOLITI nel loro involucro protettivo per evitare graffi. Ciascun magnete viene avvitato al legno della costruzione di base con due pezzi di lamiera forata. Non è un compito facile perché sia le lamiere forate, sia le viti, sia l'avvitatore a batteria sono magnetici!
Altri 4 MONOLITI vengono avvitati alla parte inferiore della lastra fluttuante, direttamente sopra i magneti della costruzione di base. La cosa più importante è che i magneti che si trovano di fronte non si devono respingere!

Assemblare la costruzione

Ora la costruzione fluttuante viene traslata con cura sopra la costruzione di base e i tenditori vengono fissati alle lamiere forate.
Funziona: la lastra fluttua sopra la costruzione di base! Ora segue la prova di carico...
Distanza senza peso (solo il peso della costruzione): ~9cm

Prova di carico

Il momento della verità è arrivato...
Prova superata: la lastra fluttua anche con me sopra! Posso fare anche un po' l'altalena senza che i magneti si tocchino.
Distanza con il carico aggiuntivo del peso del mio corpo: ~3cm
Nota del team di supermagnete: potete trovare ulteriori informazioni sul tema "repulsione magnetica" nella nostra FAQ I magneti si attraggono con la stessa forza con cui si respingono?

L'intero contenuto di questa pagina è protetto dal diritto d'autore.
Senza espressa autorizzazione, non è permesso copiarne il contenuto né utilizzarlo in alcun'altra forma.