• Più di 35 milioni di magneti a magazzino

Fermaporte

E' ora di finirla con le porte che sbattono per la corrente!
Autore: Maximilian, Milano, Italia
Online da: 08.02.2008, Numero visite: 409648
Indice

Fermaporta sulla maniglia della porta

Parallelepipedo magnetico Q-20-20-10 inserito nel respingente
Parallelepipedo magnetico Q-20-20-10 inserito nel respingente
Quando si arieggia bene la casa, finisce sempre che qualche porta sbatta violentemente. A tutti quelli che vogliono evitarlo mostro il fermaporta più pratico della storia, realizzabile in un batter d'occhio.
Sono necessari soltanto 2 dei vostri straordinari magneti: un Q-20-20-10-N e un magnete con base in acciaio CSN-32.
Innanzitutto vi invitiamo ad acquistare un tradizionale respingente in gomma, che protegge la parete o i mobili dall'urto della maniglia quando si apre una porta.
Fissate il respingente alla maniglia in modo da poterla ancora afferrare comodamente e inserite quindi nella seconda fessura il vostro parallelepipedo magnetico. In questo modo il magnete è ben incastrato, si può muovere appena e non scivolerà via dalla fessura.
Adesso aprite completamente la porta e stabilite il punto esatto in cui fissare alla parete il secondo magnete, il magnete con base in acciaio da avvitare.
Prendete un trapano, un tassello e una vite delle dimensioni adatte. Io ho utilizzato un tassello con un diametro di 5mm, che dovrebbe essere sufficiente per qualsiasi parete relativamente robusta. Per pareti più morbide consiglierei un tassello più lungo.
Questa porta resta aperta
Questa porta resta aperta
Da questo momento in poi potete aprire comodamente la vostra porta e anche senza un ulteriore fermaporte è quasi impossibile che si richiuda da sola, a meno che non arrivi un tornado :-)
Considerando la distanza causata dal respingente, la combinazione di questi due magneti mi sembra la migliore. Ho provato anche con un magnete con base in acciaio del tipo CSN-40, che però si è rivelato troppo potente per la nostra situazione. Tuttavia, se una porta è esposta a folate di vento davvero forti, lo si potrebbe prendere in considerazione.

Fermaporte con magnete con base in acciaio

Integrazione dallo cliente B.B. (Svizzera):
Solamente in Svizzera ci sono molte migliaia di porte di garage sotterranei che vengono fermate, in modo scomodo e poco sicuro, con dei cunei di legno. Con grande gioia degli inquilini, li abbiamo sostituiti con dei fermaporte magnetici pronti per la produzione in serie. Tra l'altro, questa soluzione ha il vantaggio che non bisogna più chinarsi e il fermaporte non può scomparire. Il presupposto per questa soluzione, naturalmente, è che il telaio della porta sia in metallo.
Tutto ciò che occorre per la costruzione è un profilo a L, un magnete con base in acciaio con boccola filettata e una vite. Abbiamo potuto fissare il magnete al profilo a L con una vite.
Un'altra possibilità è quella di montare un magnete con base in acciaio con gambo filettato al profilo a L con un dado.
Ho protetto il magnete dai colpi con un disco in TPU di spessore 4 mm. L'ho tagliato da un pezzo di nastro trasportatore difettoso e l'ho incollato sul magnete con un nastro biadesivo per il montaggio. Tappeti di gomma, gommapiuma, anelli di guarnizione e simili possono essere ugualmente utilizzati per l'isolamento. In questo senso occorre fare attenzione che con l'isolamento anche la forza di attrazione del magnete diminuisce.

L'intero contenuto di questa pagina è protetto dal diritto d'autore.
Senza espressa autorizzazione, non è permesso copiarne il contenuto né utilizzarlo in alcun'altra forma.