• Più di 35 milioni di magneti a magazzino

Bacheca con figure magnetiche in fimo

Grazie al lavoro di squadra nasce una bacheca sgargiante
Autore: Familie Göhner, Regensdorf, Svizzera
Online da: 18.12.2008, Numero visite: 171553
La famiglia Göhner ha realizzato, unendo le sue forze, una bacheca magnetica fai-da-te con figure in fimo.
Accessori per la bacheca colorata
Dipingere la tela da telaio sul retro con diversi strati di vernice magnetica. Utilizzare a questo scopo un rullo o un pennello.
Dipingere la tela da telaio sul fronte con i colori acrilici come vi pare e piace, o meglio secondo le vostre doti artistiche.
Si consiglia ad es. di dare una prima mano a tinta unita con un rullo e di completare, o meglio perfezionare, l'opera con i pennelli dopo l'asciugatura.
Accessori per i magneti in fimo
  • Fimo nei colori desiderati (il fimo è una pasta modellabile che si fa indurire in forno a 130°)
  • Formelle per biscotti (cuore, fiore, delfino e simili)
  • Diversi dischi magnetici 15 x 3 mm
  • Colla, ad es. UHU MAX REPAIR

Istruzioni
  1. Stendere il fimo con uno spessore di ca. 3-5 mm (ad es. tra due fogli di carta da forno come separatori in modo che il fimo non si attacchi al tavolo o al mattarello).
  2. Ritagliare le forme desiderate dalla pasta di fimo stesa.
  3. Indurire le forme in fimo nel forno secondo le istruzioni sulla confezione.
  4. Incollare i magneti con la colla e far asciugare bene.
Ora alla bacheca si possono attaccare non soltanto le apposite figure in fimo, ma anche cartoline spesse e diversi appunti.
Attenzione:
  • I magneti per l'applicazione sulla tela magnetica dovrebbero essere sufficientemente grandi perché devono attraversare la vernice e la tela per aderire alla vernice magnetica. I dischi magnetici citati si adattano in modo eccellente.
  • Fino a che la colla non comincia a diventare dura, o meglio densa, i magneti possono ancora spostarsi facilmente!
  • Prima che la colla indurisca, non si possono allineare i "magneti in fimo" troppo vicino uno all'altro, altrimenti i magneti potrebbero staccarsi in modo autonomo.
  • Non inserire i magneti nelle figure in fimo prima della cottura perché i magneti non tollerano i 130 gradi del forno e si smagnetizzano. Chi vuole, può cuocere il fimo anche a soli 100 gradi, deve però aspettarsi una perdita della forza magnetica di ca. il 20%.
Note del team di supermagnete:

L'intero contenuto di questa pagina è protetto dal diritto d'autore.
Senza espressa autorizzazione, non è permesso copiarne il contenuto né utilizzarlo in alcun'altra forma.